Le cose buone arrivano in sacchi di carta e borse personali

Tutti ormai devono aver visto quei sacchi di carta che vengono distribuiti a tutti coloro che devono portare con sé cibo o merci. Questo articolo usa e getta è sinonimo di catene di fast food e supermercati ovunque. Ma questa idea si estende anche alle borse personali poiché le persone possono stamparle con tutti i tipi di dettagli della festa o dell’evento a cui verranno utilizzate.

Alcuni eventi richiederanno alle persone di portare a casa alcune merci dalla sede. È altamente improbabile che la maggior parte delle persone sia pronta per questo, quindi avere qualcosa già a portata di mano è solo un altro metodo per mostrare al partecipante o al visitatore che sono stati molto apprezzati. Alcune aziende distribuiranno solo tutti i tipi di articoli di carta, mentre altri regaleranno molti campioni gratuiti della loro linea di prodotti e il visitatore deve essere in grado di trasportarli con facilità, naturalmente.

Ma forse l’uso più comune di questo tipo di contenitore è il cibo. I ristoranti sembrano quasi ogni cosa in questi giorni, quindi è probabile che Sacchetti personalizzati il cliente si porti a casa ciò che non può mangiare. Questi contenitori potrebbero essere fatti di qualsiasi cosa, dai materiali sottili alle scatole di cartone che resisteranno a qualche punizione. La varietà di cartone viene solitamente utilizzata per ospitare cose come pizze o torte quando schiacciarle rovinerebbe il cibo all’interno.

Sebbene la maggior parte delle aziende debba averli come ulteriore servizio per il cliente, alcune fanno un ulteriore passo avanti e trasformano i loro loghi in oggetti da collezione in modo che le persone li comprino effettivamente dai negozi invece di riceverli gratuitamente. Qualsiasi azienda abbastanza famosa avrà un logo che è sinonimo di qualunque cosa faccia. Questo è particolarmente vero per gli stilisti, come Coco Chanel, o per i designer di abbigliamento sportivo come Nike. Anche il Kentucky Fried Chicken non ha davvero bisogno di alcuna stampa poiché la faccia del “colonnello” è più che sufficiente per far sapere alla gente cosa c’è dentro!

In questi giorni, però, la maggior parte delle aziende che devono avere questo tipo di container hanno ascoltato il pubblico su un punto particolare. Il consumatore non sarà più soddisfatto della plastica o del nylon che non si degradano molto facilmente. Invece, ora vogliono materiale biodegradabile che si decomponga molto più facilmente una volta scartato. Alcuni negozi danno persino denaro in beneficenza quando l’acquirente riporta i trasportini da riutilizzare in modo che non sia necessario distribuirne di nuovi ogni volta.

Questi contenitori possono avere anche design piuttosto innovativi. Per i bambini, le scatole per il pranzo usa e getta possono essere fatte per assomigliare a una carrozza del treno o una cassetta postale, oppure il tutto può avere un circo che gira intorno al bordo. Tutti sono fatti per dare al bambino l’incentivo a portare del buon cibo a scuola invece di fare affidamento sul cibo spazzatura della mensa.